Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Stella di Rubino al Merito Sportivo

Il Medagliere


CAMPIONATI ITALIANI

116* 126  107

*sono i titoli assegnati; gli ori sono 123!
- dettaglio -

Sospensione attività sportive

26 febbraio 2020

Spett.li Associazioni,
si trasmette in allegato la circolare della "Regione Piemonte, Unità di Crisi, Settore Protezione Civile", avente per oggetto "Chiarimenti applicativi in merito all'Ordinanza contingibile ed urgente n. 1 del Ministero della Salute, d'intesa con il Presidente della Regione Piemonte, recante "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-2019".

Si prega di leggere il contenuto della circolare allegata.

Riteniamo utile fornire ulteriori chiarimenti in merito agli interrogativi posti da alcune associazioni; in particolare:

Quali sono le iniziative, manifestazioni o eventi, che sono sospese?
Sono sospese tutte le iniziative, manifestazioni o eventi che, comportando un afflusso di pubblico, possono determinare un rischio sanitario. Si tratta di tornei, gare, campionati, competizioni, eventi di ogni 
categoria o disciplina.

È possibile allenarsi presso la propria sede?
Sì, è possibile svolgere attività che attengono all'ordinario svolgimento della pratica di corsi sportivi ed amatoriali (quali appunto gli allenamenti sportivi), ma non si possono utilizzare gli spogliatoi e le docce; è possibile il solo utilizzo dei servizi igienici.


È possibile utilizzare le palestre comunali?
No, non è possibile, in quanto le palestre si trovano presso le scuole, che sono chiuse fino al 1 marzo 2020 compreso: ciò comporta la chiusura di tutta la struttura, palestre comprese.

--

24 febbraio 2020

Si trasmette estratto del testo dell'Ordinanza contingibile e urgente n.1 firmata dal Presidente della Regione Piemonte da cui deriva l'obbligo di chiusura degli impianti sportivi fino al 29 febbraio c.m. 

Art. 1

(Misure urgenti per evitare la diffusione del COVID-19)

1. Allo scopo di evitare il diffondersi del COVID-19 nel territorio regionale, il Presidente della Regione Piemonte adotta straordinarie misure per il contenimento adeguato per contrastare l’evolversi della situazione epidemiologica.

2. Le misure di cui al comma 1 sono le seguenti:

a) Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva e religiosa;
b) Chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali (ivi compresi i tirocini), master, corsi universitari di ogni grado e università per anziani, con esclusione degli specializzandi nelle discipline mediche e chirurgiche e delle attività formative svolte a distanza;
c) Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 dei Codici dei beni culturali e del paesaggio di cui al D.L. 42/2004, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero o gratuito a tali istituti o luoghi;
d) Sospensione di ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale che estero;
e) Previsione dell’obbligo da parte di individui che hanno fatto ingresso nel Piemonte da zone a rischio epidemiologico come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità di comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria competente per territorio per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.

Art. 2
(Durata e altre misure urgenti per evitare la diffusione del COVID-19)

I provvedimenti del presente decreto hanno efficacia dalla data della firma del presente documento (domenica 23 febbraio) fino a sabato prossimo 29 febbraio 2020.
La presente ordinanza è soggetta a modifiche al seguito del variare dello scenario epidemiologico.
Ai sensi della vigente normativa, salvo il fatto che non costituisca più grave reato, il mancato rispetto delle misure di contenimento di cui al presente decreto è punito secondo le previsioni contenute del Codice penale.

Ultima modifica il Mercoledì, 26 Febbraio 2020 20:04

6 medaglie dagli Italiani Indoor 2020

Un ricco bottino quello conquistato dai nostri portacolori ai Campionati Italiani Indoor 2020 di Rimini.

Al termine delle due giornate di gara sono ben 6 le medaglie che impreziosiscono il palmares societario e 2 titoli italiani:

- ORO a squadre OL SM per Alessandro PAOLI, Marco MORELLO e Manuel VINDROLA

- ARGENTO individuale AN JM per Andrea MARITANO

- ORO individuale OL MF per Tiziana LIBERTONE

- ARGENTO individuale OL SM per Alessandro PAOLI

- BRONZO a squadre Ass. OL M per Matteo DEPAOLI, Marco MORELLO e Alessandro PAOLI

- ARGENTO a squadre Ass. OL F per Tatiana ANDREOLI, Tiziana LIBERTONE e Aiko ROLANDO

Bravi a tutti i nostri arcieri in gara!

 

Ultima modifica il Domenica, 23 Febbraio 2020 20:45

Social News

Joomla templates by Joomlashine

      

© 2019, Arcieri Iuvenilia.

Privacy Policy